Le sorelle Papin

Le sorelle Papin

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

Le sorelle Papin

Elena Pizzato Ketra

1.100,00
Euro

1 disponibili

Anno

2020

Tecnica

Coppia di specchi foglia ora e laccato nero, borchie, catenella bicolor

Dimensioni

16 x 22 x 1 cm (cad.)

Tiratura

Pezzo unico

LE SORELLE PAPIN Coppia di sorelle assassine che sconvolse la Francia nel 1933. Christine e Léa Papin, (rispettivamente nate l'8 marzo 1905 e il 15 settembre 1911 e decedute il 18 maggio 1937 e il 24 luglio 2001), meglio conosciute con il nome di sorelle Papin, furono due collaboratrici domestiche che il 2 febbraio 1933 a Le Mans, massacrarono la donna, moglie di un ricco avvocato presso cui erano entrambe impiegate e la di lei figlia. A questo tragico avvenimento, che sarà conosciuto come il caso Papin (Affaire Papin) seguì un processo, che suscitò molto interesse in Francia, sia nelle classi lavoratrici che nei circoli intellettuali. Interesse degenerato in mania e in eccitazione che trascesero il crimine commesso, sollevando questioni sociali quali lo sfruttamento sul lavoro, di alcune categorie. Molti scrittori hanno tratto ispirazione da questa vicenda.